Allevare una cucciolata
divertente forse, semplice mai
Picture

English Chinese German Danish Spanish French Italian Dutch Norwegian Polish Portuguese Russian Swedish Taiwanese

[Tradotto da Sonia Campa e Salvo Rinzivillo, Morgan's Place cattery]

Monte esterne

Le monte esterne si esprimono in due modi:

  1. se avete uno stallone, potete fornire le sue monte ad altri allevatori, o
  2. se non avete uno stallone, potete richiedere delle monte ad altri allevatori

Richiedere una monta esterna non è facile. Molti allevatori non vogliono che i maschi producano troppi cuccioli, e sono restii a concedere monte esterne. Inoltre, i proprietari del maschio vogliono che la fattrice ospitata venga testata per diverse cose. Rispetto ciò, non tutti i proprietari di fattrici co-operano volentieri. Oltre tutto, molti proprietari di stalloni vorranno, ad un certo punto, richiedere anche loro una monta esterna e, di conseguenza, si mettono d'accordo con i proprietari di altri stalloni. Se non avete un vostro servizio di monta disponibile, questo scambio non è fattibile. I proprietari degli stalloni potrebbero avere numerose richieste per il loro gatti e potrebbero essere estremamente selettivi rispetto le possibili fattrici. Gli outsiders spesso si scontrano con questa realtà, ritenendola una sorta di circolo chiuso e, in effetti, spesso è così. Ciò succede perché c'è un discorso di estrema fiducia alle spalle: il proprietario di una fattrice vuole lasciarla in un ambiente in cui verrà curata e dal quale non ritornerà con antipatiche infezioni e il proprietario dello stallone non vuole che il suo maschio venga infetto da qualcosa di strano, e vuole che i futuri cuccioli finiscano in mani responsabili. E spesso diventa una questione per cui "una mano lava l'altra"...

Se trovate un proprietario di uno stallone disponibile a far accoppiare il suo gatto con la vostra, non fate subito salti di gioia. Potrebbe suonare strano, perché avrete trovato una persona che vi permetterà di avere la vostra prima cucciolata. Ma se ve lo ha concesso così facilmente, probabilmente lo fa con tutti. E allora chiedetevi quanto interessanti sarebbero i vostri cuccioli per la diversità del pool genetico? Meglio interessanti cuccioli outcross a partire dai quali perseguire i vostri obiettivi di allevamento, o una dozzina di cuccioli come quelli che potreste vedere in altri posti? Inoltre, se il proprietario dello stallone non si aspetta che testiate il gatto per malattie e difetti genetici, allora avrà testato i suoi gatti? Siete sicuri di volere dei cuccioli da questo stallone? I riproduttori (maschi e femmine!) dovrebbero essere minimamente testati per leucemia (FeLV) e aids (FIV) e, naturalmente, gli animali dovrebbero essere in regola con le vaccinazioni.

Nemmeno acquistare un maschio è semplice. Molti allevatori preferiscono non vendere i loro gatti maschi ad altri allevatori. Ci sono vari motivi:

  • Uno stallone può avere una grande influenza sulla popolazione (un maschio può avere molti più discendenti in un anno rispetto ad una femmina). Come allevatore dovete solo aspettare e vedere se il nuovo proprietario del maschio si comporta e lo gestisce correttamente.
  • A parte questo, convivere con un gatto intero non è facile, e non tutti seguono le regole delle diverse associazioni circa la logistica. Come risultato, i maschi vengono tenuti a volte in posti orribili: nelle cantine, negli attici, sul retro di un giardino in un piccolo recinto... e questo è qualcosa che gli allevatori non si augurano per i loro piccoli tesori.

Se trovate un allevatore che vi voglia vendere un maschio, pensate a lungo a quel che state facendo e prendete in considerazione le seguenti domande:

  • Questo gatto è in buona combinazione con la mia fattrice?
  • Quali restrizioni sono relative a questo cucciolo? Difficilmente un allevatore vende un cucciolo maschio per riproduzione senza restrizioni. Esempi di restrizioni sono:
    a) Un numero massimo di monte esterne o divieto di monte esterne
    b) Un'età massima entro cui restare intero (oltre la quale il gatto andrà castrato e dovrà rimanere parte della famiglia senza subire le restrizioni logistiche previste per gli stalloni)
    c) Nessun futuro cucciolo potrà essere venduto ad altri allevatori, o solo le femmine e nessun maschio
    Ogni combinazione di clausole è possibile. Siate molto critici circa le restrizioni che accetterete e che non accetterete.
  • Ha senso acquistare uno stallone se non avete la possibilità di dare monte esterne e se voi avete solo 1 o 2 femmine?
  • Anche se lo stallone dovesse essere molto bello e un outcross perfetto per la vostra fattrice o altre femmine nei dintorni, quale influenza avrà sul pool genetico facendolo accoppiare solo con le vostre due femmine?
  • Molti allevatori non vogliono ripetere indefinitamente lo stesso accoppiamento (che somiglia più ad una pura moltiplicazione che a realizzare delle combinazioni accurate!) e quindi dopo 2 accoppiamenti il vostro stallone potrebbe essere "finito". Non sarebbe meglio cercare due monte esterne, invece che comprare un maschio? Inoltre, nella situazione descritta sopra, è molto più economico spendere per 2 monte esterne che comprare un maschio (il costo totale per l'acquisto include, tra gli altri: il prezzo, se importate il gatto i costi di trasporto e forse le tasse, il mantenimento e la cura dell'animale per almeno un anno, i controlli sanitari, i test...). Inoltre, alcuni stalloni non sono affatto felici con così pochi accoppiamenti.

Successivo...