Allevare una cucciolata
divertente forse, semplice mai
Picture

English Chinese German Danish Spanish French Italian Dutch Norwegian Polish Portuguese Russian Swedish Taiwanese

[Tradotto da Sonia Campa e Salvo Rinzivillo, Morgan's Place cattery]

Attrezzatura

Ogni allevatore ha il suo modo di accomodare i cuccioli. Non esiste un solo modo di farlo che sia migliore rispetto ad altri. A seconda della situazione personale, una soluzione potrebbe funzionare per voi e non per qualcun altro. Per esempio: alcune persone impazziscono per un recinto per cuccioli, altre lo detestano. Ascoltate tutto ciò che vi viene detto e cercate di tirar fuori dalla jungla di opinioni e buoni propositi, delle idee che funzionino al meglio per voi.

Numerose circostanze determinano il modo in cui i cuccioli vengono ospitati: la vostra casa, le disponibilità della vostra zona (alcuni prodotti sono disponibili in Europa e non in America e viceversa) e gli animali nella vostra casa. Per esempio: potete fare la più bella cuccia che sia mai esistita ma la mamma può decidere di partorire sul vostro letto piuttosto che nella cuccia. Quindi tutto quel che potete fare è correre nell'armadietto del bagno, afferrare degli asciugamano e cercare di salvare il vostro materasso.

Può essere difficile convincere la mamma che i cuccioli sono più al sicuro nel recinto. Alcune femmine staranno in un solo posto con i loro cuccioli, altre li sposteranno in giro per tutto il tempo. Se la mamma ha deciso di volerli fuori dal recinto, lasciateglielo fare. Non cercate di costringerla in continuazione, per esempio piazzare i cuccioli in cima ad un armadietto non è una mossa furba. Ma se la femmina vuole che i cuccioli crescano sotto il vostro letto e non in un recinto, lasciateglielo fare e rendeteglielo il più comodo possibile. In quel modo la mamma è contenta, e la renderete la madre migliore per i cuccioli.

Sotto, potrete vedere alcuni esempi e suggerimenti per dei progetti fai-da-te che altri allevatori hanno realizzato. Non sono esempi che dovete copiare in dettaglio, devono solo darvi un'ispirazione.


Kitten box

Queste sono maniglie ai lati di un recinto per cuccioli che può in questo modo essere spostato da un posto ad un altro. Potete anche decidere di aggiungere piccole ruote sotto il recinto. Per favore, accertatevi che ci siano dei freni alle ruote, in modo che il recinto non si muova di lato quando la mamma salta dentro o fuori il recinto. Foto: Annemiek Frieswijk


Kitten box

Molto spesso i gatti vogliono mangiare del cibo che non è a loro destinato. Se date ai cuccioli cibo kitten, soprattutto i gatti più anziani lo apprezzeranno entusiasti. Un recinto come questo ha un piccolo buco su un lato, in modo che solo i piccoli cuccioli riescano ad entrare nel recinto e mangiare il cibo in esso contenuto. Questo, naturalmente, non vieterà ai cuccioli di incontrare i genitori e mangiare il cibo per adulti. Foto: Annemiek Frieswijk


Kitten box

I cuccioli possono crescere in un recinto piazzato nel soggiorno, senza incappare in alcun tipo di problema (come restare bloccati dietro un frigorifero, o fulminati per aver morso un filo elettrico). Questo recinto è fatto di elementi in plastica, e un pezzo di linoleum serve da fondo. Foto: Traci Jones.


Kitten box

Spesso la gente usa una scatola di cartone come cuccia per i cuccioli. Può essere molto comodo dal momento che potete buttarla dopo il parto senza bisogno di lavare oltre. Tuttavia, ricordate che le scatole che hanno contenuto frutta sono spesso trattate coi pesticidi! Questo è il motivo per cui l'uso delle scatole di cartone è sconsigliato. Questa cuccia è stata acquistata all'IKEA. E' fatta di plastica ed è molto facile da lavare. Foto di: Riėtte van Beek.

Potete anche acquistare delle casette pieghevoli per animali che sembrano come piccole tende. Anche queste possono essere usate come cuccia per i cuccioli, recinti ecc. Il vantaggio è che quando non le usate, potete raccoglierle in piccoli pacchetti e conservarle agevolmente. Lo svantaggio è che le casette sono di norma costose.

Per la cuccia/recinto o qualunque altro luogo di accoglienza per i cuccioli, è meglio usare del tessuto bianco per il fondo. Molte mamme sono estremamente pulite e puliscono i loro piccoli appena si sporcano. Questa è ovviamente un'ottima cosa ma se un cucciolo ha delle feci anormali, può volerci un po' prima che realizziate che qualcosa non va. Fogli bianchi o cuscini hanno il vantaggio di farvi notare le macchie lasciate dalle feci e voi potete stabilire se il colore è normale oppure no.

Riguardo alle cucce, potete cercare soluzioni alternative alle costose soluzioni offerte dai pet store. Cercate nei magazzini di negozi se hanno delle vasche o delle tinozze che possiate usare come cucce. I cuccioli non hanno bisogno di una cuccia molto grande, non potrebbero arrampicarsi comunque. Usate un piccolo tubo per i cuccioli dove, ad un estremo, taglierete un buco in modo che i cuccioli possano entrare ed uscire o, magari, potete usare un recipiente con i bordi rialzati.

Poi, ovviamente, in ogni casa in cui ci siano gatti devono esserci dei tiragraffi. I gatti non si curano che siano belli, vogliono essere solo in grado di affilare le loro unghie. Non avete bisogno di spendere centinaia di euro per avere qualcosa che renda felice il vostro gatto. Progetti fai-da-te creativi fatti in legno, corda di sisal e avanzi di moquette faranno al caso vostro. Assicuratevi giusto che non ci siano chiodi o spine in evidenza.

Successivo...