Displasia dell'anca nei felini

English Czech German Danish French Icelandic Italian Dutch Norwegian Portuguese Swedish

[Tradotto da Patrizia Marinai]

Anche normali
Radiografia di un gatto con anche normali


HD
Radiografia di un gatto con displasia dell'anca,
grado 3, in entrambe le anche

Quando si sente parlare di displasia dell'anca e di radiografie fatte la maggior parte delle persone si riferiscono ai cani. Ma questo problema si verifica anche tra i gatti. La displasia dell'anca é una malattia ereditaria nelle articolazioni dell'acetabolo (nella zona pelvica), il che significa che non é profondo come dovrebbe essere normalmente. A causa di questo testa femorale non si inserisce esattamente nelle articolazioni dell'acetabolo e le superfici articolari cominciano a fare attrito una contro l'altra, causando la degenerazione della cartilagine. Di conseguenza la superficie articolare é composta solo da ossa (dato che la cartilagine é stata consumata) lasciando la superficie di giuntura osso contro osso, il che causa dolore al gatto. Il problema é che il corpo non é in grado di rinnovare la cartilagine e cerca di riparare il danno aumentando la produzione ossea, con l'unico risultato di peggiorare il problema. I gatti generalmente sono molto bravi a non mostrare dolore e possono soffrire di displasia dell'anca senza zoppicare affatto. Invece possono muoversi con piú o meno cautela rispetto a come fanno normalmente, e potrebbero evitare sempre di saltare. Gatti con un grado leggero di displasia dell'anca possono non soffrire affatto.

Dal gennaio 2000, il Maine Coon Cat Club svedese ha tenuto un registro pubblico delle radiografie dell'anca. Questo registro dal Giugno 2010 viene gestito da Pawpeds. La raccomandazione è che tutti i soggetti in allevamento dovrebbero essere testati per HD prima di essere utilizzati in un programma di allevamento, questo al fine di per minimizzare l’incidenza di HD nella razza. Il registro è ufficiale e il suo scopo è quello di trovare la frequenza di HD nella razza Maine Coon. Il programma sanitario collabora con il veterinario dottor Lars Audell che è lo specialista leader in questo settore in Svezia. Egli invia le radiografie valutate e i risultati dei test al Registro HD. Quest'ultimo tiene quindi le radiografie e registra il risultato che sarà disponibile al pubblico 60 giorni dopo che il proprietario del gatto ha ricevuto i risultati. Il risultato viene trasmesso al proprietario del gatto non appena Pawpeds ha ricevuto il pagamento.

Le altre razze al di fuori dei Maine Coon sono invitate a fare parte di questo programma sanitario

Dato che la displasia dell'anca é una patologia riscontrata non solo nella razza Maine Coon, per altri allevatori potrebbe essere interessante sapere di avere la possibilitá di far parte di questo programma sanitario. Compare nella maggior parte delle razze, in forma piú o meno estesa. Una volta che siano disponibili un certo numero di valutazioni, gli allevatori di quella razza potranno approntare delle raccomandazioni piú specifiche per la propria razza. Il registro per le altre razze verrá tenuto dalla stessa persona che tiene quello per il Maine Coon e la procedura per il momento é identica.


Raccomandazioni per esami di laboratorio e per l'allevamento dei Maine Coon

Il protocollo di valutazione fornito da questo sistema e' il seguente:

  • Normale: anca in buono stato, assenza di anomalie
  • Borderline: struttura non proprio perfetta, ma displasia non pronunciata
  • Grado 1: la forma piu' lieve di displasia
  • Grado 2: anca moderatamente affetta da displasia
  • Grado 3: anca severamente affetta da displasia

Siamo stati avvertiti dai genetisti di non fare una selezione troppo restrittiva del materiale da allevamento all'inizio del programma sanitario. Non sarebbe saggio escludere completamente dall'allevamento i gatti con la displasia dell'anca. Dunque noi oggi raccomandiamo che gatti con risultati di esami di laboratorio uguali a "Grado 1" della scala usata in Svezia non siano esclusi automaticamente dall'allevamento ma dovrebbero solo essere accoppiati con gatti che non diano segni di displasia dell'anca = "Normale".

La displasia dell'anca felina é un tratto ereditario che coinvolge paia di geni multipli. Due gatti che non diano segni di displasia dell'anca insieme possono riprodurre figli che sviluppano questa patologia. Due gatti che abbiano la displasia dell'anca possono ancre riprodurre cuccioli che non la sviluppano. Dunque ogni generazione di materiale da allevamento dovrebbe essere sottoposta a test per la displasia dell'anca in modo da ridurre il rischio di svilupparla.

I risultati e le statistiche prodotti dal programma sanitario vengono pubblicati regolarmente. Quí di seguito ci sono alcuni esempi del registro (2012):

¦-------------------------¦----------------------------¦-------------------------¦
¦                         ¦ Cucciolate da due genitori ¦ Cucciolate da due       ¦
¦ Gatti sottoposti a test:¦ per cui le condizioni      ¦ genitori testati per HD ¦
¦        2988          	  ¦ dell'anca sono sconosciute:¦ con anca normale:       ¦
¦-------------------------¦----------------------------¦-------------------------¦
¦ Normale:   1902 (63.7%) ¦ Normale:    650 (58.9%)    ¦ Normale:    454 (76.0%) ¦
¦ Al limite:  127  (4.3%) ¦ Al limite:   43  (3.9%)    ¦ Al limite:   22  (3.7%) ¦
¦ Grado 1:    571 (19.1%) ¦ Grado 1:    221 (20.0%)    ¦ Grado 1:     82 (13.7%) ¦
¦ Grado 2:    295  (9.9%) ¦ Grado 2:    139 (12.6%)    ¦ Grado 2:     32  (5.4%) ¦
¦ Grado 3:     93  (3.1%) ¦ Grado 3:     50  (4.5%)    ¦ Grado 3:      7  (1.2%) ¦
¦-------------------------¦----------------------------¦-------------------------¦

Il numero di gatti testati per HD e i risultati disponibili sono ancora alquanto bassi, ma lo sviluppo sembra certamente promettente. Le statistiche mostrano chiaramente che genitori con anca normale generalmente producono cucciolate com risultati migliori rispetto a quelle prodotte da genitori per i quali lo stato dell'anca sia sconosciuto.

Radiografie dell'anca

Informazioni per il proprietario di gatti

Informazioni per il veterinario

Clubs che attualmente partecipano a questo programma sanitario: